Mario Iuorio: La nomina degli scrutratori avvenuta in modo evidentemente discrezionale

di Mario Iuorio – La decisione da parte della Commissione elettorale composta da Giovanni Antonio Puopolo, Daniele Tiso, Sara Pannese e Antonio Santosuosso in sostituzione di Guido Riccio per la nomina degli scrutatori nel comune di Ariano Irpino è avvenuta in modo evidentemente discrezionale.

Il Movimento 5 Stelle, nella persona dell’avv. Orsogna, ha invitato la commissione ad effettuare un sorteggio cosa che avrebbe dato la possibilità a tutti gli aspiranti scrutatori, iscritti nella lista, di poter essere nominati sulla base di mera casualità.

Pertanto se è pur vero che 104 scrutatori sono riusciti ad ottenere l’indennità prevista, gli altri 3100 circa sono stati inevitabilmente penalizzati senza la possibilità di avere tale opportunità che, seppur rappresenta un piccolo vantaggio economico, sarebbe stata conferita basandosi su comportamenti che esulano da interpretazioni soggettive e comunque di parte.

Ci si chiede come mai la lista dei nomi era già pronta prima della formazione della commissione e perché i membri della commissione stessa non hanno indicato alcun nome al di fuori dell’elenco compilato dal sig. Puopolo. Restano molti interrogativi.

Stigmatizziamo tale comportamento e ci rivolgiamo ai 3100 iscritti delusi da tale atteggiamento. A voi tutti le valutazioni del caso.

Partecipa al cambiamento, condividi con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi sono i tag HTML che puoi utilizzare

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.